Verso un nuovo calendario, atteso decreto interministeriale

Cai informa che con un decreto interministeriale ancora in corso di registrazione, i ministeri delle Politiche agricole e delle Infrastrutture Trasporti hanno recepito le richieste della Confederazione degli Agromeccanici e Agricoltori Italiani di emanazione di un nuovo calendario delle revisioni.

“La determinazione di nuove scadenze – commenta il presidente di Cai, Gianni Dalla Bernardina - era divenuta indispensabile in relazione ai ritardi accumulati nel processo normativo, dovuti non a cattiva volontà dei ministeri coinvolti, ma alle difficoltà di coordinamento delle varie amministrazioni che dovranno sovrintendere alle revisioni. Un risultato positivo, frutto della caparbietà di Cai”.

Le nuove scadenze consentiranno agli agromeccanici e agli agricoltori di poter circolare liberamente fino all’apertura delle operazioni di revisione, senza incorrere nel rischio di sanzioni.

 

Fonte: Cai

 

FIERAGRICOLA E' MEMBRO DI

IN COLLABORAZIONE CON

PARTNER UFFICIALI

MOBILITY PARTNER