09
MAG
2017

Meccanizzazione

FIERAGRICOLA ALLARGA GLI ORIZZONTI: BUSINESS IN UGANDA E ETIOPIA

Al via la missione commerciale di Veronafiere per il settore agricolo in Africa orientale

L’interesse di Veronafiere nel continente africano raddoppia. In Uganda, l’11 e il 12 maggio, Fieragricola East Africa debutta a Kampala con la visita di una delegazione commerciale tricolore dei settori della zootecnia e agrimeccanica. L’iniziativa va ad aggiungersi al ritorno ad Addis Abeba dal 13 al 15 maggio, con la partecipazione della collettiva Fieragricola Pavillion alla decima edizione di Agrifex, fiera di riferimento per il comparto agricolo in Etiopia.

 

La missione in Africa, organizzata da Veronafiere-Fieragricola in collaborazione con Ice Addis Abeba, ha l’obiettivo di far incontrare le aziende italiane dell’agribusiness con distributori, buyer e potenziali partner. Due le tappe: incontri b2b a Kampala, con visite alle aziende e istituzioni locali con il supporto della Uganda National Chamber of Commerce and Industry, quindi il trasferimento nel Corno d’Africa per l’evento Agrifex.

 

Uganda ed Etiopia, grazie ad una crescita del Pil nei prossimi tre anni stimata rispettivamente del 6 e dell’8 per cento annui, presentano interessanti prospettive proprio nel settore primario. Da quando ha lanciato il programma di riforme economiche negli anni '80, l’Uganda mantiene una notevole stabilità e risulta particolarmente aperto agli investimenti stranieri. Il Paese ha notevoli risorse naturali e favorevoli condizioni climatiche per l’agricoltura. L’Uganda fa parte dell’East Africa Community (EAC) che istituisce un’area di libero scambio di cui fanno parte anche Kenya, Tanzania, Burundi, Rwanda e Sud Sudan.

L’Etiopia, invece, stato-chiave nell'economia e nella politica dell'Africa sub-sahariana dal 2004 ad oggi, ha conosciuto tassi di crescita mediamente superiori al 10%, l’agricoltura genera circa il 45% del Pil ed è la fonte principale di occupazione (80%) e di ricavo dalle esportazioni (70%). L’abbassamento del costo del greggio ha contribuito allo sviluppo del paese che ha investito in infrastrutture e l’aumento dei consumi privati.

 

Fonte: Fieragricola News
  • articoli recenti
  • articoli più letti

Previous

MAIS E SOIA: TENDENZE E DINAMICHE RECENTI

Next

PRECISION FARMING: IN ITALIA? COMPILA IL SONDAGGIO DI...