30
NOV
2018

Zootecnia

A VERONA IL PRIMO PORTE APERTE LELY TOTALMENTE DEDICATO ALL'ALIMENTAZIONE AUTOMATICA. PRESENTE FIERAGRICOLA (29/01-01/02 2020).

Nel mondo oltre 600 allevatori alimentano i propri bovini con Lely Vector.

Si è concluso oggi con successo il primo Porte Aperte Lely Vector per il settore carne. Numerosi e interessati gli allevatori presenti alla manifestazione, che hanno osservato da vicino le potenzialità del sistema di alimentazione automatica Vector nella Soc. Agr. Cantù Renzo e Fabio di Zevio (VR).

 

I partecipanti hanno assistito alle spiegazioni dettagliate delle figure tecnico-commerciali LELY e partecipato ad una conferenza che ha visto alternarsi specialisti di Lely italiani e della casa madre olandese.

 

Dall’introduzione sul mercato nel 2012, oltre 600 allevatori nel mondo alimentano i propri bovini con Lely Vector, e in Italia il 40% dei sistemi di alimentazione automatica venduti da Lely è utilizzato negli allevamenti da carne.

 

Il Porte Aperte è nato per rispondere alla richiesta sempre maggiore di automazione dell’alimentazione da parte di questa tipologia di allevatori, un potenziale intravisto sia da Lely che dalle 11 aziende del comparto zootecnico che hanno scelto di collaborare alla realizzazione dell’evento.

 

Presente alla giornata anche lo staff di Fieragricola - Veronafiere SpA, manifestazione che si terrà a Verona dal 29 gennaio al 1 febbraio 2020 e che vedrà confermata una grande attenzione al comparto zootecnico da latte e carne.

 

Fonte: Fieragricola News

 

Previous

MERCATO UE, ASTA DI LATTE IN POLVERE IL 22 NOVEMBRE. IL...

Next

ANIMAL WELFARE, IN BAVIERA L’IDEA DI UN PREZZO DEL LATTE...