29
NOV
2018

myFieragricola

DAL 16 AL 21 APRILE 2020 PARTI CON FIERAGRICOLA PER IL MAROCCO

Dal 16 al 21 aprile Veronafiere in esclusiva al Siam.

Dopo tre anni di esperienza a Casablanca con la vetrina Médinit Agro, e la prima esperienza molto positiva al Siam nel 2017, Fieragricola torna al Siam, Salone Internazionale dell’Agricoltura del Marocco, la principale manifestazione marocchina dedicata ai settori agricolo e zootecnico, che si terrà a Meknès dal 16 al 21 aprile 2019.

Per l’occasione, la rassegna fieristica veronese gestirà in maniera esclusiva l’Area Italia all’interno del padiglione internazionale, garantendo ad ogni espositore un supporto costante in tutte le fasi allestitive.


Una grande opportunità per l’Italia, ma soprattutto una vetrina imperdibile per tutte le aziende italiane partecipanti, resa ancor più interessante dalla presenza di molte delegazioni di Buyers Stranieri.

 

Nell’edizione 2018, il Siam ha messo a disposizione una superficie espositiva di ben 172.000 metri quadrati per i settori agricolo e zootecnico. L’evento e gli stand degli oltre 1.300 espositori, provenienti da 66 Paesi, hanno richiamato quasi un milione di visitatori interessati e 21 delegazioni internazionali.

 

C'è quindi grande attesa per questa 14a edizione che si preannuncia 'affollata' e ricca di grandi temi portanti come l'approfondimento sulle tecnologie e prodotti per l’allevamento, macchine e attrezzature, agrofarmaci, fertilizzanti e sementi. Senza dimenticare il tema delle energie rinnovabili in agricoltura. Durante il Salone viene realizzato il 50% annuale delle vendite di tecnologia agricola in Marocco, ed è quindi un appuntamento irrinunciabile per tutte le aziende che vogliano entrare nel mercato marocchino e africano o consolidare la propria posizione.

 

Italia - Marocco: una partnership strategica ed esclusiva

 

In Marocco il settore primario costituisce una voce importante del PIL del Paese mediterraneo (circa il 19% del PIL totale), occupa il 46% della popolazione attiva ed è in forte espansione, sia per le enormi potenzialità del mercato interno, sia per la richiesta crescente di prodotti marocchini in Europa.

 

Creare un ponte tra il Made in Italy e le esigenze di crescita dell'agricoltura marocchina

 

Le politiche governative puntano a sviluppare l’industria agroalimentare e a rafforzare la sua competitività, attraverso la modernizzazione del settore agricolo e l’incremento della produttività. Lo dimostra il notevole interesse dato al Plan Maroc Vert, istituito dal Ministero dell’Agricoltura e della Pesca nel 2008 allo scopo di consolidare le conquiste e i successi del Paese per affrontare le nuove sfide della competitività ed agevolare l’apertura ai mercati internazionali entro il 2020. Il Plan Maroc Vert, in particolare, offre molte interessanti opportunità poiché lo Stato accorda alle aziende agricole locali consistenti incentivi economici per l’acquisto di tecnologia agricola: esiste quindi una forte domanda che può essere soddisfatta dalle aziende italiane.



Se sei interessato alla presentazione dell'evento clicca QUI 

 

Per scaricare la domanda di ammissione clicca  QUI
 


Per ulteriori informazioni, puoi rivolgerti al nostro staff:

 

Luca Pezzani - Coordinatore Evento
Mail: l.pezzani@medinit.it
Tel: 045 9400000

 

 

Previous

DALLA BERNARDINA: PER NOI UNA FIERAGRICOLA MEMORABILE. SUL...

Next

LA 114ª EDIZIONE DI FIERAGRICOLA DAL 29 GENNAIO ALL’1...